Perché scegliere il Cloud?

sviluppo app mobile

Perché scegliere il Cloud?

Le tecnologie cloud hanno determinato un importante cambiamento di paradigma nel mondo dell’Information Technology ridefinendo, dalle operazioni più semplici a quelle più complesse, il modo in cui siamo abituati a gestire i nostri sistemi informatici e ha reso più agile l’intera gestione dell’IT.

Ma il cloud non è una ricetta che va bene per tutti! Sicuramente è per chi ha fame di un cambiamento che sia innovativo e che porti a modificare e ottimizzare completamente i processi di business.

C’è da chiedersi, però, perché scegliere il Cloud.

Proveremo qui a fare una stima dei vantaggi offerti dal Cloud e dal lavorare in Cloud. Principalmente si riscontrano vantaggi nella:

Riduzione dei costi e della spesa IT.
Collocare all’esterno applicazioni e dati permette di ridurre i costi dell’acquisizione, gestione e manutenzione delle strutture hardware e dei software. Va aggiunto che la modalità di pagamento pay per use consente una più facile gestione della spesa IT perché permette di ottimizzare le previsioni di costo.

Accessibilità ovunque tu sia.
Ai servizi in cloud si accede collegandosi al proprio account personale tramite browser, disponendo semplicemente di connessione ad internet. Non ha alcuna differenza, quindi, che tu acceda dalla tua abituale postazione, o da postazioni o sedi diverse. Che sia da casa, in treno, ovunque tu sia, hai tutto quello di cui potresti avere bisogno fuori dal tuo ufficio, su qualsiasi dispositivo.

Elevata e veloce Scalabilità.
Aggiungere utenti, ridurre, aumentare o spostare gli asset aziendali è un’operazione semplice e rapida, il che rende l’azienda flessibile e reattiva alle richieste e cambiamenti del mercato in cui opera. Ancora, provider come Amazon Web Services (AWS), permettono l’autoscaling il che riduce a zero le possibilità che il tuo sito/server possa crashare.

Insieme a questi, altri vantaggi sono rappresentati dalla possibilità di poter concentrarsi sul proprio core business, piuttosto che dedicare tempo ed energie alla gestione dei servizi informatici. Gli stessi aggiornamenti di sistema sono realizzati in modo automatico dal provider senza che l’utilizzatore debba effettuare lenti aggiornamenti o acquisire nuove licenze.

Il vantaggio quindi di avere un sistema aziendale in Cloud, è il Cloud! Scegli la soluzione più adatta alla tua azienda e una volta adottata non hai più da occuparti d’altro!

Cos’è il Cloud Computing?

il cloud computing

Cos’è il Cloud?

Sentiamo parlare di cloud ovunque! …ma cos’è il Cloud?

Il Cloud è una “tecnologia che consente di usufruire, tramite server remoto, di risorse software e hardware (come memorie di massa per l’archiviazione di dati), il cui utilizzo è offerto come servizio da un provider, spec. in abbonamento.”

Ma andiamo piano…cos’è cloud?

Dall’inglese, cloud significa “nuvola”, e dunque, il cloud computing è una nuvola informatica. Nel mondo del mercato e delle aziende, il cloud computing è un modello di business in cui l’utente non compra il prodotto, ma la possibilità di utilizzarlo a distanza, senza disporne fisicamente e a seconda delle sue esigenze e necessità, ovvero in modalità pay per use.

Ancora più semplicemente, il cloud è un provider che permette agli utenti l’utilizzo di software non direttamente installati sul proprio computer, ma su uno spazio personale in internet. Ci sono diversi servizi erogabili in cloud. Generalmente si ricorre ad una distinzione tra tre tipologie:

  • SaaS (Software as a Service)
  • PaaS (Platform as a Service)
  • IaaS (Infrastructure as a Service)

La differenza tra SaaS, Paas e IaaS consiste nelle differenti risorse rese disponibili in modalità services, ovvero software, piattaforma software e infrastrutture.

Come funziona il Cloud?

Con l’avvento del cloud si è assistito ad un importante cambiamento di paradigma nel mondo dell’Information Technology che ha ridefinito, dalle operazioni più semplici a quelle più complesse, il modo con cui siamo abituati a gestire i nostri sistemi informatici e ha reso più agile l’intera gestione dell’IT.

Questo perché il cloud funziona come una cartella, un hard disk esterno, un server su cui ordinare i propri file, col vantaggio di poterci lavorare in qualunque luogo e in qualunque momento, perché accessibili semplicemente attraverso una qualsiasi connessione ad internet.

Basta quindi registrarsi presso il provider del servizio in questione per iniziare ad usarlo online da pc, smartphone o tablet.

In cloud sarà più semplice gestire la posta anche quando non sei in ufficio, pianificare gli appuntamenti di tutti i collaboratori, lavorare ad uno stesso documento contemporaneamente da sedi separate, non rischiare che il tuo e-commerce possa subire una discontinuità di servizio quando attivi una promozione.

In definitiva: cos’è il cloud? È il tuo lavoro quando vuoi e dove vuoi.